da a, Salone del Mobile, Milano


da a | Exhibition | 2019 








L’architettura dello stand Da A è ispirata alla Casa Malaparte, la villa di impianto razionalista progettata alla fine degli anni Trenta da Adalberto Libera per lo scrittore Curzio Malaparte sull’isola di Capri. I due elementi di ispirazione architettonica, la scala e la curva, sono stati liberamente reinterpretati nello spazio per differenziare le due zone indoor e outdoor, entrambe campi di applicazione dei prodotti della collezione. L’ambiente evocato è mediterraneo, i toni sono caldi, le finiture sono naturali e materiche; il pavimento color argilla riscrive sulle superfici granulose le qualità tattili ed estetiche della terra cruda e fa da scenario al materiale tipico della produzione Da A, il ferro.



The architecture of Da A stand is inspired by Casa Malaparte, the rationalist villa designed by Adalberto Libera for the writer Curzio Malaparte on the island of Capri at the end of the 1930s. The two architectural inspiration elements, the staircase and the curve, were freely reinterpreted in the space to differentiate the two indoor and outdoor areas, both fields of application of Da A products. The evoked space is Mediterranean, the tones are warm, the finishes are natural and material; the clay-colored floor rewrites the tactile and aesthetic qualities of raw earth on the granular surfaces and provides the backdrop for the typical material of Da A production, iron.