Working Spaces, Orgatec, Colonia


Pedrali | Exhibition | 2018 
Artworks: Filippo Piantanida


Il foglio bianco è il filo conduttore dell'intero allestimento di Pedrali a Orgatec, un’icona dall’animo poetico che diventa elemento comunicativo e architettonico: simboleggia la nascita di nuove idee, caricandosi di un valore evocativo e creativo, capace di concretizzarsi e prendere forma in un progetto. All’interno di uno stand di quasi 400 mq, volumi di fogli di carta sovrapposti diventano macro-architetture la cui texture ha una funzione decorativa. Otto scene ospitano i prodotti Pedrali pensati per il mondo ufficio che, attraverso la loro spettacolarizzazione, emergono come veri protagonisti all’interno di palcoscenici teatrali. Fino all’enfatizzazione estrema del concept tematizzato da Calvi Brambilla attraverso gli scatti d’autore del fotografo Filippo Piantanida, che prendono vita alle spalle dei prodotti su fondali retroilluminati: torna di nuovo protagonista il foglio bianco ora su un diverso supporto e attraverso una differente arte espressiva.



The white sheet is the guiding thread of the entire exhibition for Pedrali at Orgatec, an icon with a poetic soul that becomes a communicative and architectural element: it symbolizes the birth of new ideas, taking on an evocative and creative value, capable of materializing and taking shape in a project. Inside a stand that occupies an area of almost 400 square meters, volumes of overlapping sheets of paper become macro-architectures whose texture has a decorative function. Eight scenes host Pedrali products designed for the office world that, through their spectacle, emerge as real protagonists within theatrical stages. Until the extreme emphasis of the concept themed by Calvi Brambilla through the shots by the photographer Filippo Piantanida, which come to life behind the products on backlit backdrops: the white sheet is now back on a different support and through a different art.






Ph: Nava Rapacchietta